Lif-Table

Progetto pensato per il concorso PORADA INTERNATIONAL DESIGN AWARD 2013, promosso da Porada Arredi srl e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione per il Disegno Industriale.

Lif-Table Antonello Checco

La scelta principale che mi ha portato a disegnare questo tavolo forse è, la coincidenza e la conseguente influenza degli studi che sto svolgendo in questo periodo, sugli oggetti di legno e non, progettati da Carlo Scarpa, come il tavolo Valmarana e gli schizzi per il tavolo Maser.
L’idea che ho avuto fin da subito è che volevo disegnare un tavolo alzabile, per tutte quelle occasioni in cui non ci si siede a tavola a mangiare con gli amici nelle occasioni, ma si rimane alzati, a chiacchierare un po’ con uno un po’ con un altro magari bevendo un buon cocktail preparato dietro il Lif-Table, diventato per l’occasione un bancone del bar, da un tuo amico improvvisatosi Barman.
Arrivare alla soluzione di non utilizzare meccanismi per il sollevamento non è stato immediato, ho provato a immaginare dei pistoni idraulici all’interno delle gambe del tavolo, ho provato con dei meccanismi che riproducevano lo spostamento a “L”, ma non mi convincevano sia dal punto di vista estetico che funzionale sul lungo periodo. Il disegno del tavolo con le gambe composte di due “L” non volevo cambiarlo e quindi sono arrivato alla conclusione di utilizzare un sistema a incastro, composto di quattro elementi a “C” in metallo che vanno a bloccare le due coppie di gambe portando stabilità al tavolo. Sia gli elementi a “C” che i tappi che andranno a chiudere i fori non utilizzati, li ho pensati in metallo magnetizzato cosi da fare resistenza alle piccole sollecitazioni involontarie come urti o piegamenti.
Le strutture in metallo, a “anello” e a “C” che vanno a serrare rispettivamente, il piano con le due gambe opposte, e le altre due gambe, oltre ad avere un ruolo di sostegno e di collegamento, sono utili come porta oggetti e caratterizzano il tavolo dal punto di vista estetico andando a spezzare la continuità del piano che in questo modo sembra diviso.

TAV_A2_cs4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...